Cos’è l’Ecocolordoppler cardiaco

By Settembre 11, 2018 Cardiologia, News, Prevenzione

L’Ecocardiogramma o Ecocolordoppler è un esame che, attraverso gli ultrasuoni trasmessi da una sonda (trasduttore) posizionata sul torace, permette la ricostruzione e la visualizzazione del cuore su di uno speciale computer (ecocardiografo).

In questo modo é possibile visualizzare le camere cardiache, misurare le loro dimensioni, valutare la funzione di pompa del cuore e lo stato delle valvole cardiache.

L’utilizzo del colore permette all’operatore di comprendere le caratteristiche e la velocità del flusso sanguigno. L’esame fornisce informazioni sulla sua contrattilità, sulla morfologia delle valvole cardiache e sul flusso del sangue all’interno delle cavità.

La durata dell’accertamento è variabile (in media circa 10-20 minuti).

Attraverso l’esecuzione di un ecocardiogramma, la maggior parte delle malattie cardiache possono essere identificate e la loro evoluzione seguita nel tempo. Queste informazioni sono rilevanti anche nei pazienti affetti da un’aritmia cardiaca.

In particolare, con l’ecocardiogramma è possibile eseguire la valutazione:

  • qualitativa e quantitativa delle malattie delle valvole cardiache
  • delle dimensioni e del movimento delle pareti del cuore
  • delle cardiopatie congenite
  • degli esiti di un intervento cardiochirurgico

Leave a Reply