MEDICINA ESTETICA

LA VISITA SPECIALISTICA

Curare gli inestetismi senza trascurare la salute è il principio fondamentale della Medicina Estetica che si propone di migliorare la qualità di vita e il benessere psicofisico dei pazienti attraverso trattamenti non invasivi. Per trattamenti non invasivi s’intendono tutte quelle cure eseguite in modo non chirurgico, attraverso dispositivi medici appositamente progettati per curare un determinato inestetismo. È proprio dalla prima visita specialistica medico-estetica che si inizia a predisporre un percorso terapeutico costante, consapevole e personalizzato che utilizzi al meglio tutti gli strumenti messi a disposizione dalla medicina estetica.

Lo specialista, dopo aver ascoltato le richieste del paziente ed aver avviato un colloquio per conoscere anche eventuali patologie pregresse, fornisce consigli sul suo stile di vita, su come e cosa mangiare, su quali cosmetici scegliere, su come proteggersi dagli agenti “stressogeni” con cui ogni giorno entra in contatto. La visita procede con l’esame obiettivo che permette una valutazione completa dell’inestetismo.

LE ATTIVITÁ

Presso il centro medico è possibile effettuare le seguenti attività di medicina estetica:

  • Filler
  • Peeling
  • Tossina botulinica
  • Mesoterapia
  • Biorivitalizzazione
  • P.R.P.
  • Rimozione tatuaggi con laser q-switched
  • Carbossiterapia
  • Trapianti di capelli f.u.e.
  • Epilazione laser medicale

Chirurgia non ablativa:

  • Blefaroplastica
  • Mini lifting
  • Macchie cutanee
  • Verruche
  • Xantelasmi
  • Fibromi penduli, angiomi rubino, condilomi

La scelta di un determinato trattamento ha sempre l‘obiettivo di produrre risultati naturali che valorizzino la bellezza del corpo e del viso. È possibile raggiungere un risultato naturale solo attraverso l’utilizzo di prodotti e tecniche assolutamente affidabili, con elevato profilo di sicurezza e con un’ampia letteratura scientifica che ne certifichi la qualità.

Al contrario dei trattamenti estetici di tipo chirurgico, quelli di tipo non invasivo possono essere ripetuti nel tempo e quindi a lungo andare danno risultati più soddisfacenti. Oltre ai trattamenti estetici non invasivi che fanno utilizzo di dispositivi elettronici, appositamente progettati, esistono anche trattamenti a base di acidi e/o principi attivi che curano particolari inestetismi localizzati.

Fra i trattamenti effettuati ci sono: i peeling, la biostimolazione e la biorivitalizzazione (per la prevenzione dell’aging cutaneo), il botulino (per il trattamento delle rughe di espressione), i filler (per la correzione delle rughe e la creazione di nuovi volumi), le sclerosanti (per i capillari), il laser (per l’epilazione), la mesoterapia (per la cosiddetta “cellulite”) e l’uso di apparecchi elettromedicali (per attenuare macchie e cheratosi).

Richiedi prenotazione
I TRATTAMENTI DEL CORPO

I trattamenti di medicina estetica del corpo permettono di migliorare la bellezza naturale e di ritrovare la forma fisica senza ricorrere necessariamente ad interventi chirurgici. Sono utili in caso di ritenzione idrica, di accumulo eccessivo di grasso, d’insufficienza venosa o di lassità cutanea.

Ad esempio, con la carbossiterapia (trattamento del corpo efficace e mirato) è possibile risolvere inestetismi come la cellulite, le adiposità localizzate, gli edemi alle gambe e alle ginocchia (facendo riferimento all’azione dell’anidride carbonica somministrata per via sottocutanea e in grado di favorire il metabolismo dei lipidi).

La mesoterapia (trattamento del corpo efficace su glutei, cosce, fianchi, addome, caviglie e ginocchia) aiuta invece a eliminare gli inestetismi frutto della ritenzione idrica attraverso micro iniezioni di farmaci specifici scelti ad hoc dal medico estetico. I trattamenti di medicina estetica del corpo riducono il tessuto adiposo, gli inestetismi della cellulite e delle smagliature, tonificano la cute e favorisco quindi il rimodernamento del corpo, soprattutto se associati a una buona dieta e un adeguata attività fisica.

I TRATTAMENTI DEL VISO

I trattamenti di medicina estetica del viso sono utilizzatii per rendere l’aspetto del volto più disteso e ripristinare i volumi dell’età più giovane o crearne di nuovi, ma sempre rimanendo nella naturalezza. Questo ha un evidente risvolto psicologico positivo, perché “vedersi meglio” e star meglio con se stessi ci può aiutare anche nella vita di tutti i giorni.

Per un ringiovanimento globale bisogna agire su più fronti:

  • Peelings, trattamenti laser, biostimolazione con fili, biorivitalizzazione con acido ialuronico, ossigenoterapia (per ridare luminosità alla pelle e compattarla)
  • Tossina botulinica per ridurre le rughe dinamiche del terzo superiore del volto
  • Fillers di diverse composizioni e formulazioni per migliorare rughe e solchi e ripristinare i volumi del volto (zigomi e guance) oltre che per ridare turgore alle labbra
  • Lifting non chirurgico con fillers e fili di sospensione per diminuire la ptosi (cedimento) della cute a livello del profilo mandibolare, delle guance e del collo.
Richiedi prenotazione